rosone

Notizie da Associazioni e Movimenti

La XII Marcia per la solidarietà, quest'anno da Montefalcone a Smerillo
Foto sommario

Il 24 Maggio, con una formula diversa dalle precedenti edizioni, torna il tradizionale appuntamento promosso dall'Associazione ALOE. Alle 9 il ritrovo, e nel pomeriggio alle 16.30 la Celebrazione eucaristica presieduta dall'Arcivescovo

Domenica 24 Maggio torna la Marcia della Solidarietà. Tante le novità di questa 12° edizione. Innanzitutto il percorso: quest’anno partiremo da Montefalcone ed arriveremo a Smerillo, dove trascorreremo il pomeriggio. Da un paio di anni infatti abbiamo deciso di fare un solo percorso di andata per permettere poi di vivere un pomeriggio più rilassato; lo scorso anno siamo partiti come al solito da Smerillo e ci siamo fermati a Montefalcone. Quest’anno ci ritroveremo per la partenza a Montefalcone, presso lo splendido Giardino Tronelli, balcone affacciato sui Monti Sibillini. Apriranno la giornata come al solito i bambini della Scuola dell’Infanzia dei due centri pedemontani, con i loro canti e le loro danze sapientemente preparate dalle loro maestre. Presso il Giardino Tronelli funzionerà lo stand dell’Associazione ALOE che curerà l’accoglienza e proporrà gadget, biglietti della raccolta fondi per i tre progetti  ed informazioni. Anche quest’anno alla marcia è abbinato un concorso fotografico al quale occorre iscriversi. Funzionerà anche un banchetto della pro-loco di Smerillo che raccoglierà le prenotazioni per il pranzo. Al ritmo cadenzato dei tamburini  della Contrada Fiorenza di Fermo la marcia prenderà avvio verso le 10.30. La prima tappa sarà poco dopo il paese al Tirassegno dove Tamburini e Sbandieratori si esibiranno con un loro spettacolo. Lungo il percorso dentro al bosco, poi, ci saranno quattro soste in tutto durante le quali gusteremo della buona musica (allievi saxofonisti del Conservatorio di Fermo, il cantautore Angelo Ricci), ascolteremo racconti del bosco di Elena Belmontesi e le testimonianze dalle missioni del Perù, del Brasile e del Camerun, i tre progetti sponsorizzati dalla marcia. E soprattutto ci godremo una bella giornata a contatto con la natura e con il cuore aperto al mondo.

All’arrivo a Smerillo, accolti ancora una volta dai tamburini e sbandieratori della contrada Fiorenza di Fermo nei pressi dell’Arco del belvedere, ci recheremo presso la Sala degli artisti (salone sopra il Ristorante le Logge) per il pranzo organizzato dalla pro-loco di Smerillo. Fino alle 16.30 potremo godere di una Smerillo particolarmente viva, con i suoi musei aperti e con una mostra fotografica sui progetti curata dall’associazione ALOE, ma soprattutto potremo gustare lo spettacolo della danzatrice di Pizzica, Cinzia Bastiani che già vi aveva incantati alla conclusione della 10° marcia, due anni fa, inframezzato alle atmosfere musicale della 44 BAND di Petritoli con la sua musica live.

Alle 16.30 ci organizzeremo per la celebrazione dell’eucarestia per coloro che vogliono. La grande novità di quest’anno è che Sua Eccellenza, l’Arcivescovo di Fermo, Luigi Conti ci farà l’onore della sua presenza. Insieme a lui celebrerà anche padre Cirille Kayembre, missionario della Consolata originario della Repub. Democ. del Congo, che dopo molti anni passati in Italia, gli ultimi dei quali nella diocesi di Fermo, tornerà dopo qualche giorno definitivamente nel suo paese di origine. Sarà presente la missionaria consacrata laica Ermelinda Sergolini, originaria di Mogliano e da molti anni in america latina, ora in Bolivia. Se come speriamo il 24 maggio sarà una bella giornata di sole, spettacoli finali e celebrazione eucaristica avverranno nella piazza di Smerillo, che dalla scorsa edizione della marcia stessa, ha preso il nome di PIAZZA DELLA SOLIDARIETA’ – LUCIDIO CECI, in ricordo del grande missionario del Bangladesh per il quale la marcia era stata inventata dodici anni fa.

Durante la marcia tutti i partecipanti potranno ancora partecipare alla raccolta fondi per i tre progetti acquistando i biglietti per l’estrazione a premi che avverrà alla fine della marcia. Fin da ora gli organizzatori ringraziano le tantissime persone che ormai da un paio di mesi si sono rese disponibili per distribuire i biglietti della raccolta fondi: è anche grazie a loro che potremo offrire un importante contributo a Padre Mario Bartolini (la radio per gli indigeni dell’amazzoni); a Tommaso ed Elaine (la casa per i bambini di strada di Manaus) e il vescovo camerunese Mons. Sosthéne Bayemi (la promozione dei piccoli allevamenti).

I comuni di Smerillo e Montefalcone mettono a disposizione una navetta sia per chi al mattino intendesse parcheggiare a Smerillo oppure direttamente a Montefalcone.

Vi attendiamo in molti !!!

 

Scarica la locandina

Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Eventi dalla diocesi

20 maggio 21:15

A Petritoli

28 maggio 15:00

A Casette d'Ete

10 giugno 21:15

A San Domenico

Copyright 2009 Arcidiocesi di Fermo - info@fermodiocesi.it | pec: economato.diocesifermo@legalmail.it | Redazione | Contattaci | Cookies / Privacy Policy

Arcidiocesi di Fermo: C.F. 90006790449 - Via Sisto V, 11 - Tel: 0734.229005