rosone

Notizie dalla Diocesi

L’invito alla preghiera per l’Ucraina e la risposta della diocesi
Foto sommario

Sono tanti i fedeli che hanno risposto all'invito dell'Arcivescovo a pregare per la pace. La Chiesa fermana è attenta e solidale, preoccupata ma anche capace di affidarsi al Signore

Si è svolto domenica sera, 6 marzo, presso la Chiesa di Santa Maria Ausiliatrice di Civitanova Marche, un toccante momento di preghiera ecumenica per la Pace, alla presenza dell’Arcivescovo di Fermo, S.E. Mons Rocco Pennacchio e Padre Andriy Grygorash, sacerdote ortodosso ucraino del Patriarcato di Costantinopoli che, in una toccante testimonianza, ha descritto le sofferenze del suo popolo in queste drammatiche settimane. Ha voluto  partecipare anche Luis Giuliani, pastore della Chiesa Battista di Civitanova.  In sintonia con quanto più volte ricordato da Papa Francesco, l’Arcidiocesi di Fermo ha voluto offrire una nuova opportunità di preghiera e riflessione per la pace, che si va ad aggiungere ad altri due importanti momenti già vissuti in diocesi, domenica 27 febbraio e mercoledì 2 marzo. Il primo ha visto protagoniste tutte le parrocchie dell’Arcidiocesi di Fermo che, su invito dell’Arcivescovo, hanno aggiunto in tutte le celebrazioni festive una preghiera per la pace scritta appositamente dall’Ufficio Liturgico Diocesano, ricordando l’Ucraina e tutti i popoli in guerra.

Rosario_Pace_CattedraleIl secondo, il 2 marzo, Mercoledì delle Ceneri, protagonista è stata la Cattedrale, gremita di fedeli in commosso raccoglimento, guidati dall’Arcivescovo nella recita del Rosario. Un modo per rispondere all’invito del Papa che proprio nel giorno delle Ceneri, chiedeva  digiuno e preghiera. Proposte della diocesi che hanno raccolto una risposta numerosa, sentita, sincera. Tanti i fedeli in Cattedrale, come tante sono state le persone presenti domenica sera alla preghiera ecumenica a Civitanova, dove grande è stata anche la testimonianza di carità manifestata a Padre Andriy specialmente attraverso una raccolta di farmaci. Segno di una diocesi attenta e solidale, preoccupata ma anche capace di affidarsi al Signore. Facendo eco agli appelli accorati di Papa Francesco, l’Arcivescovo di Fermo continua ad invitare tutta la diocesi a confidare nel Signore e pregare per la Pace.

Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Eventi dalla diocesi

26 luglio 21:15

Quarto appuntamento della rassegna "Teatro sul sagrato", presso il sagrato della chiesa di San Francesco a Morrovalle

04 agosto - 10 agosto

Copyright 2009 Arcidiocesi di Fermo - info@fermodiocesi.it | pec: economato.diocesifermo@legalmail.it | Redazione | Contattaci | Cookies / Privacy Policy

Arcidiocesi di Fermo: C.F. 90006790449 - Via Sisto V, 11 - Tel: 0734.229005