rosone

Notizie dalla Diocesi

Settenario della Madonna del Pianto
Foto sommario

Tante le iniziative, a partire da Sabato 14 Gennaio, in questa edizione che si caratterizza per la predicazione tenuta dall'Arcivescovo. Altri eventi da segnalare l'incontro con il prof. Stefano Papetti, Giovedì 19 alle 21.15 e con don Luigi Maria Epicoco, Venerdì 20, sempre alle 21.15.

La narrazione teatrale "Il dramma di Maria", di e con Adolfo Leoni, prevista Sabato 21 alle 21.15, è stata annullata causa maltempo

Madonna_del__Pianto_2022Come da tradizione, nella settimana che comprende la festa di Sant’Antonio Abate (17 gennaio), il simulacro della Madonna del Pianto (custodita nel Santuario omonimo), viene portato in cattedrale per giorni di preghiera, confessioni, pellegrinaggi parrocchiali ed eventi a tema mariani: il Settenario del Pianto.

La tradizione si rinnova anche quest’anno e da sabato 14 a domenica 22 gennaio, la statua della Madonna con le sette spade salirà in Cattedrale, pronta ad accogliere tutti i fedeli dell’Arcidiocesi di Fermo.

Predicatore dell’edizione 2023, dal titolo “Maria, Regina della Pace”, sarà l’Arcivescovo di Fermo, S.E. Mons. Rocco Pennacchio, che con la sua presenza rafforzerà sicuramente la dimensione diocesana del Settenario. Infatti, nonostante ad essere coinvolte siano maggiormente le parrocchie della vicaria di Fermo, non va dimenticato che la devozione alla Madonna del Pianto supera i confini della città, aprendosi ad un respiro diocesano.

Molto ricco il programma: si inizia sabato 14 gennaio con la messa di apertura alle ore 18.00, celebrata dall’Arcivescovo. Domenica 15 dicembre le messe saranno alle ore 08.30, alle ore 10.00, alle ore 11.30 (celebrata dal vescovo e con la presenza dei presepisti che nel Natale passato hanno contribuito ad allestire mostre in città) ed alle ore 18.00.

Dal lunedì 16 a sabato 21 gennaio, ogni giorno le messe saranno alle ore 09.30, alle ore 11.00 ed alle ore 18.00. A questa ultima messa, parteciperanno di volta in volta le diverse parrocchie di Fermo per vivere il proprio “pellegrinaggio parrocchiale”.

Giovedì 19, a conclusione della messa delle 18.00, i seminaristi diocesani guideranno un momento di adorazione eucaristica fino alle ore 19.30.

Sabato 21 alle ore 16.00, ci sarà la messa con l’ass. “Figli in Cielo”, composta dai genitori che hanno vissuto la perdita di un figlio/a.

Domenica 22 sarà l’ultimo giorno del Settenario: le messe saranno alle ore 08.30, alle ore 10.00, alle ore 11.30. Alle ore 11.15 ci sarà la tradizionale Benedizione dei Bambini. Alle ore 16.30 dal Duomo partirà la processione che riporterà la Madonna al Santuario, dove alle ore 18.00 l’Arcivescovo presiederà la celebrazione di chiusura.

Ogni giorno, sarà possibile confessarsi dalle ore 09.00 alle 12.00 e dalle 17.00 alle 18.00 e pregare il Santo Rosario alle ore 17.30

Ai momenti “più religiosi”, si aggiungono altri interessanti momenti sempre a tema mariano: sabato 14 gennaio alle ore 21.15 ci sarà un concerto con brani mariani dal titolo “Canto a Maria”; saranno protagonisti tre cori della diocesi: “Corale S. Lucia - Cappella del Duomo”, diretto dal M. Annarosa Agostini, Schola Cantorum “Sancta Caecilia” di Corridonia, diretta dal M° Alessandro Buffone e la “Corale don Damiani Ferrini” di Fermo, diretta dal M° Maria Pauri.

Giovedì 19 gennaio, sempre alle ore 21.15, sarà l’arte a farla da padrona con “Imago Mariae - Iconografia mariana nel territorio dell’Arcidiocesi di Fermo” insieme al prof. Stefano Papetti, direttore della pinacoteca civica di Ascoli Piceno.

Venerdì 20 gennaio, sempre alle 21.15, all’interno dell’appuntamento mensile per giovani “Sulla Tua Parola”, che per l’occasione assumerà una dimensione fortemente mariana cambiando il titolo in “Sulla Tua Parola … insieme a Maria”, sarà ospite don Luigi Maria Epicoco, presbitero, teologo, filosofo e scrittore, assistente ecclesiastico del dicastero per la comunicazione.

Infine sabato 21 gennaio, ore 21.15, andrà in scena una serata più “teatrale” dal titolo “Il dramma di Maria”, narrazione teatrale di e con Adolfo Leoni, accompagnato dalle musiche del quartetto d’Archi Ta Nea.

Nove giorni intensi e ricchi di iniziative, grazie ai quali poter rafforzare la nostra devozione verso la Vergine Maria, Madre del nostro creatore.

 

Per l’occasione, sarà possibile parcheggiare nel piazzale accanto alla Cattedrale.

Maggiori informazioni nel sito www.fermodiocesi.it e www.cattedralefermo.it

Scarica il programma

Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Eventi dalla diocesi

10 febbraio

Scuola di Preghiera 2022/2023

12 febbraio 16:00

In Cattedrale a Fermo

23 febbraio

A Loreto

25 febbraio 15:00 - 18:00
25 febbraio 19:30

Luogo da destinarsi

02 marzo 09:30

Presso il convento dei Passionisti a Morrovalle

Copyright 2009 Arcidiocesi di Fermo - info@fermodiocesi.it | pec: economato.diocesifermo@legalmail.it | Redazione | Contattaci | Cookies / Privacy Policy

Arcidiocesi di Fermo: C.F. 90006790449 - Via Sisto V, 11 - Tel: 0734.229005