rosone

Notizie dalla Diocesi

Una settimana di spiritualità e fraternità per i presbiteri della Diocesi insieme all’Arcivescovo
Foto sommario

23 sacerdoti della nostra Chiesa locale, insieme all'Arcivescovo, stanno vivendo gli esercizi spirituali nell'Abbazia di Maguzzano, sulle rive del lago di Garda

Cinque giorni per rallentare i ritmi, rigenerarsi nel silenzio e nella preghiera e crescere nella fraternità sacerdotale. Sono i punti centrali della settimana di spiritualità e fraternità che 23 sacerdoti dell’Arcidiocesi di Fermo stanno vivendo in questi giorni all’Abbazia di Maguzzano (BS) accompagnati dall’arcivescovo, Mons. Rocco Pennacchio.

È già il terzo anno che, a conclusione dell’anno pastorale, viene vissuta questa esperienza, ogni anno “sulle orme” di un personaggio del quale approfondire la conoscenza e dal quale prendere esempio: da don Primo Mazzolari, a don Tonino Bello, a Giovanni Battista Montini: Papa Paolo VI.

È proprio papa Paolo VI, santo, la figura che quest’anno verrà approfondita dal clero diocesano presente, grazie alla guida spirituale di Mons. Ennio Apeciti, delegato episcopale per il processo di canonizzazione di Papa Montini.

Il luogo scelto per gli esercizi spirituali è la splendida abbazia di Maguzzano a Lonato (BS), che ospiterà i sacerdoti fermani dal 3 al 7 giugno. Dopo il primo giorno dedicato al viaggio e ad una prima meditazione di “introduzione” al tema durante la messa di inizio, il secondo e terzo giorno saranno scanditi da quattro meditazioni sulla figura di papa Paolo VI, momenti di preghiera, silenzio e meditazione personale, adorazione e celebrazione eucaristica. Non mancheranno i momenti di dialogo e fraternità fra i sacerdoti presenti. Il quarto giorno sarà invece il giorno delle visite ai luoghi di Paolo VI: Concesio, la sua città natale, con la visita alla Basilica, al museo ed alla casa del Santo. L’ultimo giorno, venerdì 7, vedrà invece i sacerdoti impegnati nella visita al centro storico della città di Brescia, alla chiesa di Santa Maria delle Grazie in cui San Paolo VI ha celebrato la prima messa, per poi ripartire verso casa appena dopo pranzo.

Un’esperienza divenuta ormai tradizione per l’Arcivescovo ed i sacerdoti dell’Arcidiocesi di Fermo, che ogni anno approfittano di questo bel momento di riposo, crescita umana e spirituale, rafforzamento nella fraternità sacerdotale.

Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Eventi dalla diocesi

15 giugno 10:00

Presso l'oratorio parrocchiale di Santa Maria Apparente

16 giugno 15:45

Ad Ortezzano

04 agosto - 10 agosto

Copyright 2009 Arcidiocesi di Fermo - info@fermodiocesi.it | pec: economato.diocesifermo@legalmail.it | Redazione | Contattaci | Cookies / Privacy Policy

Arcidiocesi di Fermo: C.F. 90006790449 - Via Sisto V, 11 - Tel: 0734.229005